Facciamolo
Scarica ora
Iscriviti

Lo stato attuale di integrità e sicurezza nel poker online

Lo stato attuale di integrità e sicurezza nel poker online

Il poker online ha visto una grande rinascita negli ultimi anni, soprattutto negli Stati Uniti. Con l'elaborazione dei pagamenti resa molto più semplice dalla crescita delle valute criptate, alcuni siti rivolti verso gli Stati Uniti continuano ad avere livelli di traffico dei giocatori sempre più elevati, il che sta portando a record di montepremi garantiti che sembrano aumentare ogni mese.

Tuttavia, non tutto è perfetto nel mondo del poker online, in quanto alcuni giocatori cercano costantemente di guadagnare un vantaggio sia attraverso i bot online, sia utilizzando strumenti di assistenza esterna vietati, o colludendo con altri giocatori. Anche se i migliori siti hanno fatto un ottimo lavoro nel combattere questi problemi, si tratta di una battaglia continua in cui non possono mai abbassare la guardia.

Lo scopo di questo articolo è quello di aiutarvi a determinare quali siti di poker online hanno la massima integrità e quali sono i più sicuri dal punto di vista della sicurezza.

Cos'è un poker bot online?

Il termine Bot del Poker Online viene usato spesso nel settore e per ottimi motivi. Sono in giro praticamente da tanto tempo quanto il poker online, cioè da più di due decenni. Eppure i bot del poker online sono estremamente importanti da discutere. Se gli viene permesso di correre in modo sfrenato, possono creare un vantaggio sleale ai tavoli, che è l'ultima cosa che i giocatori di poker o gli operatori di poker vogliono.

Cos'è un poker bot online?

In poche parole, un bot di poker online è un programma per computer che è stato appositamente progettato per giocare contro avversari umani e creare un vantaggio.

Si prega di essere consapevoli del fatto che anche i più avanzati bot di poker online possono vedere solo le stesse cose dei giocatori dal vivo. Ciò significa che non possono vedere le carte del mazzo o le carte che sono in mano a te.

Le informazioni che un bot di poker online può vedere sono cose come le carte, le puntate, le pile e i piatti mostrati. Essi utilizzano poi questi dati per prendere decisioni in tempo reale che sono preprogrammate dalla società di software.

I siti di poker online sono pieni di bot?

Come abbiamo detto sopra, le mazze da poker online sono prevalenti nel settore e catturarle è un gioco di gatto e topo. Molti siti di poker fanno il lavoro sommario necessario per rimuovere temporaneamente le mazze come i rilevatori di movimento del mouse e le analisi statistiche.

Tuttavia, i bot in genere si reinventano e sono di nuovo in funzione in pochissimo tempo. La maggior parte dei siti di poker hanno deciso che non vale il tempo e il denaro necessari per rimuovere i bot in modo più permanente.

Tuttavia, ci sono alcuni siti di poker che tracciano una linea netta nella sabbia contro i bot. Uno di questi è Americas Cardroom, che è il sito di punta del Winning Poker Network. La loro continua battaglia contro i bot dimostra che è possibile arginarli sia a breve che a lungo termine.

I siti di poker online sono pieni di bot?

Americas Cardroom ha deciso per prima cosa di mettere a disposizione la manodopera veramente necessaria per trattare con i bot. Ciò significava aumentare le dimensioni sia del Bot Team dedicato che del Customer Assessment Team.

Il prossimo passo è stato l'aggiornamento del software. Esso includeva un nuovo servizio Google Captcha nel client del poker, costringendo i giocatori a verificare di essere umani in un determinato lasso di tempo. Se i giocatori non riescono a farlo, il loro account viene immediatamente sospeso. Per essere reintegrati, devono creare una sessione video del loro gioco, che viene poi analizzata rispetto alle loro precedenti sessioni di gioco per assicurarsi che siano reali.

Il passo successivo è ancora più grande in quanto si rivolge ad alcune delle più grandi società di bot commerciali. Americas Cardroom ora cambia spesso la pixilazione della tabella grafica nel loro cliente di poker. Questo rende i bot impotenti poiché non possono più vedere le carte, le posizioni, le pile e altre informazioni essenziali.

Ciò significa che se queste aziende vogliono che i loro bot continuino a lavorare su Americas Cardroom, sono costrette a fare un costante sviluppo della programmazione. Questa è una spesa troppo elevata per la maggior parte delle aziende bot che hanno deciso di non puntare più su Americas Cardroom con i loro bot.

L'ultimo passo è stato quello di adottare una politica trasparente e verificabile di messa al bando dei conti. Ciò significa che quando il bot (e il conto corrispondente) viene bandito, Americas Cardroom pubblica tutti i dettagli sul proprio sito web e paga i giocatori interessati. In questo modo i giocatori hanno la certezza che il problema del bot viene affrontato in modo continuativo e non solo a scopo dimostrativo.

Lo stato attuale di integrità e sicurezza nel poker online

Lo stato attuale di integrità e sicurezza nel poker online

Il poker online ha visto una grande rinascita negli ultimi anni, soprattutto negli Stati Uniti. Con l'elaborazione dei pagamenti resa molto più semplice dalla crescita delle valute criptate, alcuni siti rivolti verso gli Stati Uniti continuano ad avere livelli di traffico dei giocatori sempre più elevati, il che sta portando a record di montepremi garantiti che sembrano aumentare ogni mese.

Tuttavia, non tutto è perfetto nel mondo del poker online, in quanto alcuni giocatori cercano costantemente di guadagnare un vantaggio sia attraverso i bot online, sia utilizzando strumenti di assistenza esterna vietati, o colludendo con altri giocatori. Anche se i migliori siti hanno fatto un ottimo lavoro nel combattere questi problemi, si tratta di una battaglia continua in cui non possono mai abbassare la guardia.

Lo scopo di questo articolo è quello di aiutarvi a determinare quali siti di poker online hanno la massima integrità e quali sono i più sicuri dal punto di vista della sicurezza.

Cos'è un poker bot online?

Il termine Bot del Poker Online viene usato spesso nel settore e per ottimi motivi. Sono in giro praticamente da tanto tempo quanto il poker online, cioè da più di due decenni. Eppure i bot del poker online sono estremamente importanti da discutere. Se gli viene permesso di correre in modo sfrenato, possono creare un vantaggio sleale ai tavoli, che è l'ultima cosa che i giocatori di poker o gli operatori di poker vogliono.

Cos'è un poker bot online?

In poche parole, un bot di poker online è un programma per computer che è stato appositamente progettato per giocare contro avversari umani e creare un vantaggio.

Si prega di essere consapevoli del fatto che anche i più avanzati bot di poker online possono vedere solo le stesse cose dei giocatori dal vivo. Ciò significa che non possono vedere le carte del mazzo o le carte che sono in mano a te.

Le informazioni che un bot di poker online può vedere sono cose come le carte, le puntate, le pile e i piatti mostrati. Essi utilizzano poi questi dati per prendere decisioni in tempo reale che sono preprogrammate dalla società di software.

I siti di poker online sono pieni di bot?

Come abbiamo detto sopra, le mazze da poker online sono prevalenti nel settore e catturarle è un gioco di gatto e topo. Molti siti di poker fanno il lavoro sommario necessario per rimuovere temporaneamente le mazze come i rilevatori di movimento del mouse e le analisi statistiche.

Tuttavia, i bot in genere si reinventano e sono di nuovo in funzione in pochissimo tempo. La maggior parte dei siti di poker hanno deciso che non vale il tempo e il denaro necessari per rimuovere i bot in modo più permanente.

Tuttavia, ci sono alcuni siti di poker che tracciano una linea netta nella sabbia contro i bot. Uno di questi è Americas Cardroom, che è il sito di punta del Winning Poker Network. La loro continua battaglia contro i bot dimostra che è possibile arginarli sia a breve che a lungo termine.

I siti di poker online sono pieni di bot?

Americas Cardroom ha deciso per prima cosa di mettere a disposizione la manodopera veramente necessaria per trattare con i bot. Ciò significava aumentare le dimensioni sia del Bot Team dedicato che del Customer Assessment Team.

Il prossimo passo è stato l'aggiornamento del software. Esso includeva un nuovo servizio Google Captcha nel client del poker, costringendo i giocatori a verificare di essere umani in un determinato lasso di tempo. Se i giocatori non riescono a farlo, il loro account viene immediatamente sospeso. Per essere reintegrati, devono creare una sessione video del loro gioco, che viene poi analizzata rispetto alle loro precedenti sessioni di gioco per assicurarsi che siano reali.

Il passo successivo è ancora più grande in quanto si rivolge ad alcune delle più grandi società di bot commerciali. Americas Cardroom ora cambia spesso la pixilazione della tabella grafica nel loro cliente di poker. Questo rende i bot impotenti poiché non possono più vedere le carte, le posizioni, le pile e altre informazioni essenziali.

Ciò significa che se queste aziende vogliono che i loro bot continuino a lavorare su Americas Cardroom, sono costrette a fare un costante sviluppo della programmazione. Questa è una spesa troppo elevata per la maggior parte delle aziende bot che hanno deciso di non puntare più su Americas Cardroom con i loro bot.

L'ultimo passo è stato quello di adottare una politica trasparente e verificabile di messa al bando dei conti. Ciò significa che quando il bot (e il conto corrispondente) viene bandito, Americas Cardroom pubblica tutti i dettagli sul proprio sito web e paga i giocatori interessati. In questo modo i giocatori hanno la certezza che il problema del bot viene affrontato in modo continuativo e non solo a scopo dimostrativo.

Lo stato attuale di integrità e sicurezza nel poker online

Lo stato attuale di integrità e sicurezza nel poker online

Il poker online ha visto una grande rinascita negli ultimi anni, soprattutto negli Stati Uniti. Con l'elaborazione dei pagamenti resa molto più semplice dalla crescita delle valute criptate, alcuni siti rivolti verso gli Stati Uniti continuano ad avere livelli di traffico dei giocatori sempre più elevati, il che sta portando a record di montepremi garantiti che sembrano aumentare ogni mese.

Tuttavia, non tutto è perfetto nel mondo del poker online, in quanto alcuni giocatori cercano costantemente di guadagnare un vantaggio sia attraverso i bot online, sia utilizzando strumenti di assistenza esterna vietati, o colludendo con altri giocatori. Anche se i migliori siti hanno fatto un ottimo lavoro nel combattere questi problemi, si tratta di una battaglia continua in cui non possono mai abbassare la guardia.

Lo scopo di questo articolo è quello di aiutarvi a determinare quali siti di poker online hanno la massima integrità e quali sono i più sicuri dal punto di vista della sicurezza.

Cos'è un poker bot online?

Il termine Bot del Poker Online viene usato spesso nel settore e per ottimi motivi. Sono in giro praticamente da tanto tempo quanto il poker online, cioè da più di due decenni. Eppure i bot del poker online sono estremamente importanti da discutere. Se gli viene permesso di correre in modo sfrenato, possono creare un vantaggio sleale ai tavoli, che è l'ultima cosa che i giocatori di poker o gli operatori di poker vogliono.

Cos'è un poker bot online?

In poche parole, un bot di poker online è un programma per computer che è stato appositamente progettato per giocare contro avversari umani e creare un vantaggio.

Si prega di essere consapevoli del fatto che anche i più avanzati bot di poker online possono vedere solo le stesse cose dei giocatori dal vivo. Ciò significa che non possono vedere le carte del mazzo o le carte che sono in mano a te.

Le informazioni che un bot di poker online può vedere sono cose come le carte, le puntate, le pile e i piatti mostrati. Essi utilizzano poi questi dati per prendere decisioni in tempo reale che sono preprogrammate dalla società di software.

I siti di poker online sono pieni di bot?

Come abbiamo detto sopra, le mazze da poker online sono prevalenti nel settore e catturarle è un gioco di gatto e topo. Molti siti di poker fanno il lavoro sommario necessario per rimuovere temporaneamente le mazze come i rilevatori di movimento del mouse e le analisi statistiche.

Tuttavia, i bot in genere si reinventano e sono di nuovo in funzione in pochissimo tempo. La maggior parte dei siti di poker hanno deciso che non vale il tempo e il denaro necessari per rimuovere i bot in modo più permanente.

Tuttavia, ci sono alcuni siti di poker che tracciano una linea netta nella sabbia contro i bot. Uno di questi è Americas Cardroom, che è il sito di punta del Winning Poker Network. La loro continua battaglia contro i bot dimostra che è possibile arginarli sia a breve che a lungo termine.

I siti di poker online sono pieni di bot?

Americas Cardroom ha deciso per prima cosa di mettere a disposizione la manodopera veramente necessaria per trattare con i bot. Ciò significava aumentare le dimensioni sia del Bot Team dedicato che del Customer Assessment Team.

Il prossimo passo è stato l'aggiornamento del software. Esso includeva un nuovo servizio Google Captcha nel client del poker, costringendo i giocatori a verificare di essere umani in un determinato lasso di tempo. Se i giocatori non riescono a farlo, il loro account viene immediatamente sospeso. Per essere reintegrati, devono creare una sessione video del loro gioco, che viene poi analizzata rispetto alle loro precedenti sessioni di gioco per assicurarsi che siano reali.

Il passo successivo è ancora più grande in quanto si rivolge ad alcune delle più grandi società di bot commerciali. Americas Cardroom ora cambia spesso la pixilazione della tabella grafica nel loro cliente di poker. Questo rende i bot impotenti poiché non possono più vedere le carte, le posizioni, le pile e altre informazioni essenziali.

Ciò significa che se queste aziende vogliono che i loro bot continuino a lavorare su Americas Cardroom, sono costrette a fare un costante sviluppo della programmazione. Questa è una spesa troppo elevata per la maggior parte delle aziende bot che hanno deciso di non puntare più su Americas Cardroom con i loro bot.

L'ultimo passo è stato quello di adottare una politica trasparente e verificabile di messa al bando dei conti. Ciò significa che quando il bot (e il conto corrispondente) viene bandito, Americas Cardroom pubblica tutti i dettagli sul proprio sito web e paga i giocatori interessati. In questo modo i giocatori hanno la certezza che il problema del bot viene affrontato in modo continuativo e non solo a scopo dimostrativo.

Come è legale avere bot sul poker online?

La risposta a questa domanda è molto semplice. Tutti i siti di poker online vietano l'uso di bot di poker online secondo i loro termini e condizioni. I siti sanzionano e, nella maggior parte dei casi, vietano permanentemente qualsiasi account che si trova ad utilizzare un bot o a colludere con loro.

Tecnicamente, l'uso dei bot non è illegale nella maggior parte delle giurisdizioni. Molto probabilmente non andrete mai in prigione o addirittura non sarete mai accusati di un crimine se tenterete di usarli.

Il poker online è truccato?

Nonostante la presenza di alcuni bot, la stragrande maggioranza dei siti di poker online non è truccata. Tuttavia, i giocatori non dovrebbero mai limitarsi a prendere la parola del sito di poker online. È qui che entra in gioco un generatore di numeri casuali (RNG).

La definizione ufficiale di un RNG secondo Wikipedia è la seguente. "Un RNG è un dispositivo che genera una sequenza di numeri o simboli che non può essere ragionevolmente prevista meglio che per caso".

Il poker online è truccato?

Un RNG viene utilizzato per cose come le slot machine del casinò, sia online che terrestri, garantendo che il cliente non stia giocando su un dispositivo truccato. Per i siti di poker online, un RNG assicura che ogni mescolanza del mazzo e ogni carta distribuita sia equa e casuale. Questo significa che le vostre probabilità sono esattamente le stesse di giocare dal vivo con un mazzo di carte fisico.

I siti di poker online hanno aziende terze che testano i loro RNG per assicurarsi che tutto funzioni correttamente e in modo corretto. Al sito di poker online viene poi rilasciato un certificato RNG, che deve essere continuamente ricertificato con il passare degli anni.

La maggior parte dei siti di poker online ha un certificato RNG e quelli che non dovrebbero essere cancellati prima di averlo fatto.

Come individuare gli imbroglioni

I siti di poker online sanno che c'è sempre un certo sottoinsieme di giocatori che cercheranno di barare, sia che si tratti dell'utilizzo di strumenti di assistenza esterna vietati, della collusione con altri giocatori o di altri mezzi.

La responsabilità di individuare gli imbroglioni è in ultima analisi sul sito di poker online stesso. I siti di poker vogliono risolvere questi problemi il più rapidamente possibile in quanto è un male per gli affari, ma a volte hanno bisogno dell'aiuto dei giocatori.

Molti siti di poker online danno ai giocatori gli strumenti necessari per aiutare a individuare gli imbroglioni e la collusione. Se un giocatore impara a individuare questi oggetti da solo e a comunicare ciò che trova con il sito di poker online, il processo è molto più semplice e produttivo per tutti gli interessati.

Cominciamo con la definizione di uno strumento di assistenza esterna. Si tratta di uno strumento di terze parti, un software o materiale sorgente non sviluppato dal sito di poker online stesso che permette ai giocatori di migliorare le loro prestazioni del poker.

Alcuni strumenti di assistenza esterna sono semplicemente progettati per aiutare a educare e migliorare i giochi di poker dei giocatori. Tuttavia, alcuni sono specificamente progettati per dare ai giocatori un vantaggio sleale ai tavoli da gioco. Questo è il motivo per cui i siti permettono l'uso di alcuni strumenti di assistenza esterna e ne vietano altri. Spetta a ciascun giocatore leggere i termini e le condizioni di ogni sito di poker e assicurarsi che siano conformi.

Uno strumento di assistenza esterna che è vietato in molti siti è Seating Scripts. Un Seating Script permette ai giocatori di scegliere a mano contro chi vogliono giocare. In quasi tutti i casi, saranno i giocatori più deboli ad essere identificati. Lo Seating Script rileva automaticamente quando questi giocatori più deboli si sono seduti ad un tavolo da poker online e riserva un posto direttamente alla sinistra del giocatore.

Come individuare gli imbroglioni

Alcuni degli altri strumenti di assistenza esterna vietati nella maggior parte dei siti sono strumenti di hole card sharing e strumenti che offrono consigli in tempo reale su come agire a tavola. Questi ultimi sono noti come push-this-button bot o advisor.

Hand Histories e Heads Up Display (HUD) sono due strumenti di assistenza esterna che possono aiutare i giocatori a migliorare il loro gioco, ma anche aiutare a individuare un imbroglione e/o una collusione.

Le Hand Histories sono registrazioni dell'azione in una mano di poker online. Sono registrate dai siti di poker online e utilizzate da questi per tracciare il comportamento del giocatore, risolvere le dispute e altro ancora. Alcuni siti mettono a disposizione dei giocatori le Hand Histories. Attraverso l'aiuto di prodotti disponibili in commercio, i giocatori usano le Hand Histories per analizzare e migliorare il loro gioco, oltre ad assicurarsi che le carte siano distribuite correttamente.

Un Heads Up Display è un'applicazione per computer che raccoglie e visualizza le statistiche sui tuoi avversari di poker. Sovrappone al tuo tavolo da poker le informazioni su come ogni singolo avversario ha giocato in passato.
I siti di poker online dovrebbero consentire Hand Histories e Heads Up Display purché i dati siano limitati ai giochi a cui il giocatore ha partecipato personalmente e non includano i dati di una mano corrente in gioco. I giocatori dovrebbero ricercare quali siti di poker online permettono questi strumenti prima di decidere di iscriversi.<.p>

Si può barare nel poker online?

Una delle domande che molti giocatori si pongono è "si può barare nel poker online"? Una selezione di pochi ricerca su Google e in altri luoghi con l'intento di cercare di barare ai tavoli virtuali. Tuttavia, la maggior parte dei giocatori si pone questa domanda perché vogliono semplicemente essere sicuri di giocare in un sito completamente equo, dove tutto è al di sopra delle regole.

Uno dei modi in cui i siti di poker online riducono i potenziali imbrogli è quello di non permettere mai la modifica di un nome utente una volta che è stato impostato. In questo modo, sai sempre chi è il tuo avversario, proprio come se fossi seduto di fronte alla persona a Las Vegas o ad Atlantic City. Questo rende più facile per i giocatori individuare qualsiasi imbroglio o collusione che potrebbe accadere.

Si può barare nel poker online?

Allo stesso modo, questi nomi utente dovrebbero sempre essere mostrati durante il gioco, cioè non ci sono tavoli anonimi. Il concetto di tavoli anonimi è stato usato in passato nel poker online, e alcuni degli operatori più grandi li hanno testati riportandoli di recente. Tuttavia, questa mancanza di trasparenza rende il lavoro più difficile quando si tratta di combattere gli imbrogli.

Alcuni siti online aumentano la trasparenza rendendo disponibili le mani sporche alla resa dei conti. Questo fornisce una facilità ai giocatori, specialmente a quelli nuovi, che in precedenza potevano vedere le informazioni solo attraverso Hand Histories. Tuttavia, il vero vantaggio aggiunto è che i giocatori possono identificare i giochi che non hanno senso e individuare potenziali collusioni che possono poi essere segnalate per un'ulteriore revisione.

Come è legale avere bot sul poker online?

La risposta a questa domanda è molto semplice. Tutti i siti di poker online vietano l'uso di bot di poker online secondo i loro termini e condizioni. I siti sanzionano e, nella maggior parte dei casi, vietano permanentemente qualsiasi account che si trova ad utilizzare un bot o a colludere con loro.

Tecnicamente, l'uso dei bot non è illegale nella maggior parte delle giurisdizioni. Molto probabilmente non andrete mai in prigione o addirittura non sarete mai accusati di un crimine se tenterete di usarli.

Il poker online è truccato?

Nonostante la presenza di alcuni bot, la stragrande maggioranza dei siti di poker online non è truccata. Tuttavia, i giocatori non dovrebbero mai limitarsi a prendere la parola del sito di poker online. È qui che entra in gioco un generatore di numeri casuali (RNG).

La definizione ufficiale di un RNG secondo Wikipedia è la seguente. "Un RNG è un dispositivo che genera una sequenza di numeri o simboli che non può essere ragionevolmente prevista meglio che per caso".

Il poker online è truccato?

Un RNG viene utilizzato per cose come le slot machine del casinò, sia online che terrestri, garantendo che il cliente non stia giocando su un dispositivo truccato. Per i siti di poker online, un RNG assicura che ogni mescolanza del mazzo e ogni carta distribuita sia equa e casuale. Questo significa che le vostre probabilità sono esattamente le stesse di giocare dal vivo con un mazzo di carte fisico.

I siti di poker online hanno aziende terze che testano i loro RNG per assicurarsi che tutto funzioni correttamente e in modo corretto. Al sito di poker online viene poi rilasciato un certificato RNG, che deve essere continuamente ricertificato con il passare degli anni.

La maggior parte dei siti di poker online ha un certificato RNG e quelli che non dovrebbero essere cancellati prima di averlo fatto.

Come individuare gli imbroglioni

I siti di poker online sanno che c'è sempre un certo sottoinsieme di giocatori che cercheranno di barare, sia che si tratti dell'utilizzo di strumenti di assistenza esterna vietati, della collusione con altri giocatori o di altri mezzi.

La responsabilità di individuare gli imbroglioni è in ultima analisi sul sito di poker online stesso. I siti di poker vogliono risolvere questi problemi il più rapidamente possibile in quanto è un male per gli affari, ma a volte hanno bisogno dell'aiuto dei giocatori.

Molti siti di poker online danno ai giocatori gli strumenti necessari per aiutare a individuare gli imbroglioni e la collusione. Se un giocatore impara a individuare questi oggetti da solo e a comunicare ciò che trova con il sito di poker online, il processo è molto più semplice e produttivo per tutti gli interessati.

Cominciamo con la definizione di uno strumento di assistenza esterna. Si tratta di uno strumento di terze parti, un software o materiale sorgente non sviluppato dal sito di poker online stesso che permette ai giocatori di migliorare le loro prestazioni del poker.

Alcuni strumenti di assistenza esterna sono semplicemente progettati per aiutare a educare e migliorare i giochi di poker dei giocatori. Tuttavia, alcuni sono specificamente progettati per dare ai giocatori un vantaggio sleale ai tavoli da gioco. Questo è il motivo per cui i siti permettono l'uso di alcuni strumenti di assistenza esterna e ne vietano altri. Spetta a ciascun giocatore leggere i termini e le condizioni di ogni sito di poker e assicurarsi che siano conformi.

Uno strumento di assistenza esterna che è vietato in molti siti è Seating Scripts. Un Seating Script permette ai giocatori di scegliere a mano contro chi vogliono giocare. In quasi tutti i casi, saranno i giocatori più deboli ad essere identificati. Lo Seating Script rileva automaticamente quando questi giocatori più deboli si sono seduti ad un tavolo da poker online e riserva un posto direttamente alla sinistra del giocatore.

Come individuare gli imbroglioni

Alcuni degli altri strumenti di assistenza esterna vietati nella maggior parte dei siti sono strumenti di hole card sharing e strumenti che offrono consigli in tempo reale su come agire a tavola. Questi ultimi sono noti come push-this-button bot o advisor.

Hand Histories e Heads Up Display (HUD) sono due strumenti di assistenza esterna che possono aiutare i giocatori a migliorare il loro gioco, ma anche aiutare a individuare un imbroglione e/o una collusione.

Le Hand Histories sono registrazioni dell'azione in una mano di poker online. Sono registrate dai siti di poker online e utilizzate da questi per tracciare il comportamento del giocatore, risolvere le dispute e altro ancora. Alcuni siti mettono a disposizione dei giocatori le Hand Histories. Attraverso l'aiuto di prodotti disponibili in commercio, i giocatori usano le Hand Histories per analizzare e migliorare il loro gioco, oltre ad assicurarsi che le carte siano distribuite correttamente.

Un Heads Up Display è un'applicazione per computer che raccoglie e visualizza le statistiche sui tuoi avversari di poker. Sovrappone al tuo tavolo da poker le informazioni su come ogni singolo avversario ha giocato in passato.
I siti di poker online dovrebbero consentire Hand Histories e Heads Up Display purché i dati siano limitati ai giochi a cui il giocatore ha partecipato personalmente e non includano i dati di una mano corrente in gioco. I giocatori dovrebbero ricercare quali siti di poker online permettono questi strumenti prima di decidere di iscriversi.

Si può barare nel poker online?

Una delle domande che molti giocatori si pongono è "si può barare nel poker online"? Una selezione di pochi ricerca su Google e in altri luoghi con l'intento di cercare di barare ai tavoli virtuali. Tuttavia, la maggior parte dei giocatori si pone questa domanda perché vogliono semplicemente essere sicuri di giocare in un sito completamente equo, dove tutto è al di sopra delle regole.

Uno dei modi in cui i siti di poker online riducono i potenziali imbrogli è quello di non permettere mai la modifica di un nome utente una volta che è stato impostato. In questo modo, sai sempre chi è il tuo avversario, proprio come se fossi seduto di fronte alla persona a Las Vegas o ad Atlantic City. Questo rende più facile per i giocatori individuare qualsiasi imbroglio o collusione che potrebbe accadere.

Si può barare nel poker online?

Allo stesso modo, questi nomi utente dovrebbero sempre essere mostrati durante il gioco, cioè non ci sono tavoli anonimi. Il concetto di tavoli anonimi è stato usato in passato nel poker online, e alcuni degli operatori più grandi li hanno testati riportandoli di recente. Tuttavia, questa mancanza di trasparenza rende il lavoro più difficile quando si tratta di combattere gli imbrogli.

Alcuni siti online aumentano la trasparenza rendendo disponibili le mani sporche alla resa dei conti. Questo fornisce una facilità ai giocatori, specialmente a quelli nuovi, che in precedenza potevano vedere le informazioni solo attraverso Hand Histories. Tuttavia, il vero vantaggio aggiunto è che i giocatori possono identificare i giochi che non hanno senso e individuare potenziali collusioni che possono poi essere segnalate per un'ulteriore revisione.

Come è legale avere bot sul poker online?

La risposta a questa domanda è molto semplice. Tutti i siti di poker online vietano l'uso di bot di poker online secondo i loro termini e condizioni. I siti sanzionano e, nella maggior parte dei casi, vietano permanentemente qualsiasi account che si trova ad utilizzare un bot o a colludere con loro.

Tecnicamente, l'uso dei bot non è illegale nella maggior parte delle giurisdizioni. Molto probabilmente non andrete mai in prigione o addirittura non sarete mai accusati di un crimine se tenterete di usarli.

Il poker online è truccato?

Nonostante la presenza di alcuni bot, la stragrande maggioranza dei siti di poker online non è truccata. Tuttavia, i giocatori non dovrebbero mai limitarsi a prendere la parola del sito di poker online. È qui che entra in gioco un generatore di numeri casuali (RNG).

La definizione ufficiale di un RNG secondo Wikipedia è la seguente. "Un RNG è un dispositivo che genera una sequenza di numeri o simboli che non può essere ragionevolmente prevista meglio che per caso".

Il poker online è truccato?

Un RNG viene utilizzato per cose come le slot machine del casinò, sia online che terrestri, garantendo che il cliente non stia giocando su un dispositivo truccato. Per i siti di poker online, un RNG assicura che ogni mescolanza del mazzo e ogni carta distribuita sia equa e casuale. Questo significa che le vostre probabilità sono esattamente le stesse di giocare dal vivo con un mazzo di carte fisico.

I siti di poker online hanno aziende terze che testano i loro RNG per assicurarsi che tutto funzioni correttamente e in modo corretto. Al sito di poker online viene poi rilasciato un certificato RNG, che deve essere continuamente ricertificato con il passare degli anni.

La maggior parte dei siti di poker online ha un certificato RNG e quelli che non dovrebbero essere cancellati prima di averlo fatto.

Come individuare gli imbroglioni

I siti di poker online sanno che c'è sempre un certo sottoinsieme di giocatori che cercheranno di barare, sia che si tratti dell'utilizzo di strumenti di assistenza esterna vietati, della collusione con altri giocatori o di altri mezzi.

La responsabilità di individuare gli imbroglioni è in ultima analisi sul sito di poker online stesso. I siti di poker vogliono risolvere questi problemi il più rapidamente possibile in quanto è un male per gli affari, ma a volte hanno bisogno dell'aiuto dei giocatori.

Molti siti di poker online danno ai giocatori gli strumenti necessari per aiutare a individuare gli imbroglioni e la collusione. Se un giocatore impara a individuare questi oggetti da solo e a comunicare ciò che trova con il sito di poker online, il processo è molto più semplice e produttivo per tutti gli interessati.

Cominciamo con la definizione di uno strumento di assistenza esterna. Si tratta di uno strumento di terze parti, un software o materiale sorgente non sviluppato dal sito di poker online stesso che permette ai giocatori di migliorare le loro prestazioni del poker.

Alcuni strumenti di assistenza esterna sono semplicemente progettati per aiutare a educare e migliorare i giochi di poker dei giocatori. Tuttavia, alcuni sono specificamente progettati per dare ai giocatori un vantaggio sleale ai tavoli da gioco. Questo è il motivo per cui i siti permettono l'uso di alcuni strumenti di assistenza esterna e ne vietano altri. Spetta a ciascun giocatore leggere i termini e le condizioni di ogni sito di poker e assicurarsi che siano conformi.

Uno strumento di assistenza esterna che è vietato in molti siti è Seating Scripts. Un Seating Script permette ai giocatori di scegliere a mano contro chi vogliono giocare. In quasi tutti i casi, saranno i giocatori più deboli ad essere identificati. Lo Seating Script rileva automaticamente quando questi giocatori più deboli si sono seduti ad un tavolo da poker online e riserva un posto direttamente alla sinistra del giocatore.

Come individuare gli imbroglioni

Alcuni degli altri strumenti di assistenza esterna vietati nella maggior parte dei siti sono strumenti di hole card sharing e strumenti che offrono consigli in tempo reale su come agire a tavola. Questi ultimi sono noti come push-this-button bot o advisor.

Hand Histories e Heads Up Display (HUD) sono due strumenti di assistenza esterna che possono aiutare i giocatori a migliorare il loro gioco, ma anche aiutare a individuare un imbroglione e/o una collusione.

Le Hand Histories sono registrazioni dell'azione in una mano di poker online. Sono registrate dai siti di poker online e utilizzate da questi per tracciare il comportamento del giocatore, risolvere le dispute e altro ancora. Alcuni siti mettono a disposizione dei giocatori le Hand Histories. Attraverso l'aiuto di prodotti disponibili in commercio, i giocatori usano le Hand Histories per analizzare e migliorare il loro gioco, oltre ad assicurarsi che le carte siano distribuite correttamente.

Un Heads Up Display è un'applicazione per computer che raccoglie e visualizza le statistiche sui tuoi avversari di poker. Sovrappone al tuo tavolo da poker le informazioni su come ogni singolo avversario ha giocato in passato.
I siti di poker online dovrebbero consentire Hand Histories e Heads Up Display purché i dati siano limitati ai giochi a cui il giocatore ha partecipato personalmente e non includano i dati di una mano corrente in gioco. I giocatori dovrebbero ricercare quali siti di poker online permettono questi strumenti prima di decidere di iscriversi.

Si può barare nel poker online?

Una delle domande che molti giocatori si pongono è "si può barare nel poker online"? Una selezione di pochi ricerca su Google e in altri luoghi con l'intento di cercare di barare ai tavoli virtuali. Tuttavia, la maggior parte dei giocatori si pone questa domanda perché vogliono semplicemente essere sicuri di giocare in un sito completamente equo, dove tutto è al di sopra delle regole.

Uno dei modi in cui i siti di poker online riducono i potenziali imbrogli è quello di non permettere mai la modifica di un nome utente una volta che è stato impostato. In questo modo, sai sempre chi è il tuo avversario, proprio come se fossi seduto di fronte alla persona a Las Vegas o ad Atlantic City. Questo rende più facile per i giocatori individuare qualsiasi imbroglio o collusione che potrebbe accadere.

Si può barare nel poker online?

Allo stesso modo, questi nomi utente dovrebbero sempre essere mostrati durante il gioco, cioè non ci sono tavoli anonimi. Il concetto di tavoli anonimi è stato usato in passato nel poker online, e alcuni degli operatori più grandi li hanno testati riportandoli di recente. Tuttavia, questa mancanza di trasparenza rende il lavoro più difficile quando si tratta di combattere gli imbrogli.

Alcuni siti online aumentano la trasparenza rendendo disponibili le mani sporche alla resa dei conti. Questo fornisce una facilità ai giocatori, specialmente a quelli nuovi, che in precedenza potevano vedere le informazioni solo attraverso Hand Histories. Tuttavia, il vero vantaggio aggiunto è che i giocatori possono identificare i giochi che non hanno senso e individuare potenziali collusioni che possono poi essere segnalate per un'ulteriore revisione.

Sommario

Decidere se giocare in un sito di poker online è una decisione importante e l'ultima cosa di cui ogni giocatore dovrebbe preoccuparsi è se sta andando contro un bot, o se il giocatore accanto a lui sta barando o colludendo con altri.

È importante che ricerchiate quali siti stanno combattendo attivamente questi problemi e quali sono solo parole e sperate che il problema non vi sfugga di mano.

Abbiamo già identificato il Winning Poker Network (sito di punta Americas Cardroom) come un luogo che sta effettivamente vincendo la guerra contro le mazze da poker online, ma anche altri siti stanno facendo passi avanti.

Prima di effettuare quel primo deposito (o quelli successivi), i giocatori possono chiedere al Servizio Clienti di questi siti online cosa stanno facendo per combattere le mazze da poker e gli imbrogli in generale. E se non ti piace quello che senti, puoi passare al sito successivo.

È anche importante ricordare che i giocatori stessi possono essere una parte importante della soluzione per rendere i siti di poker online più sicuri. Potreste pensare che gli operatori non vogliano sentirvi se vedete qualcosa di sospetto ai tavoli, ma la realtà è che quelli bravi desiderano davvero il vostro contributo in quanto vogliono risolvere qualsiasi problema tanto quanto voi.

Ci auguriamo che abbiate trovato utile questo articolo in quanto fa parte di una serie di modi per giocare a poker online in modo sicuro e legale negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

Sommario

Decidere se giocare in un sito di poker online è una decisione importante e l'ultima cosa di cui ogni giocatore dovrebbe preoccuparsi è se sta andando contro un bot, o se il giocatore accanto a lui sta barando o colludendo con altri.

È importante che ricerchiate quali siti stanno combattendo attivamente questi problemi e quali sono solo parole e sperate che il problema non vi sfugga di mano.

Abbiamo già identificato il Winning Poker Network (sito di punta Americas Cardroom) come un luogo che sta effettivamente vincendo la guerra contro le mazze da poker online, ma anche altri siti stanno facendo passi avanti.

Prima di effettuare quel primo deposito (o quelli successivi), i giocatori possono chiedere al Servizio Clienti di questi siti online cosa stanno facendo per combattere le mazze da poker e gli imbrogli in generale. E se non ti piace quello che senti, puoi passare al sito successivo.

È anche importante ricordare che i giocatori stessi possono essere una parte importante della soluzione per rendere i siti di poker online più sicuri. Potreste pensare che gli operatori non vogliano sentirvi se vedete qualcosa di sospetto ai tavoli, ma la realtà è che quelli bravi desiderano davvero il vostro contributo in quanto vogliono risolvere qualsiasi problema tanto quanto voi.

Ci auguriamo che abbiate trovato utile questo articolo in quanto fa parte di una serie di modi per giocare a poker online in modo sicuro e legale negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

Sommario

Decidere se giocare in un sito di poker online è una decisione importante e l'ultima cosa di cui ogni giocatore dovrebbe preoccuparsi è se sta andando contro un bot, o se il giocatore accanto a lui sta barando o colludendo con altri.

È importante che ricerchiate quali siti stanno combattendo attivamente questi problemi e quali sono solo parole e sperate che il problema non vi sfugga di mano.

Abbiamo già identificato il Winning Poker Network (sito di punta Americas Cardroom) come un luogo che sta effettivamente vincendo la guerra contro le mazze da poker online, ma anche altri siti stanno facendo passi avanti.

Prima di effettuare quel primo deposito (o quelli successivi), i giocatori possono chiedere al Servizio Clienti di questi siti online cosa stanno facendo per combattere le mazze da poker e gli imbrogli in generale. E se non ti piace quello che senti, puoi passare al sito successivo.

È anche importante ricordare che i giocatori stessi possono essere una parte importante della soluzione per rendere i siti di poker online più sicuri. Potreste pensare che gli operatori non vogliano sentirvi se vedete qualcosa di sospetto ai tavoli, ma la realtà è che quelli bravi desiderano davvero il vostro contributo in quanto vogliono risolvere qualsiasi problema tanto quanto voi.

Ci auguriamo che abbiate trovato utile questo articolo in quanto fa parte di una serie di modi per giocare a poker online in modo sicuro e legale negli Stati Uniti e in tutto il mondo.